Un tizio capitato in Danimarca

Un tizio capitato in Danimarca si reca in una casa d’appuntamento nota per fornire piaceri molto particolari e chiede alla tenutaria se ha per lui qualche cosa di veramente fuori dall’ordinario. “Guardi, oggi ho una cosa veramente super: mi e’ arrivata una gallina capace di fare i pompini. Mi rimane fino a domani”. Il cliente stenta a crederci, ma paga e si ritira in una camera con la gallina. Dopo un’ora di inutili tentativi per mettere il cazzo nella gola della gallina, si rende conto di essere stato imbrogliato e se ne va. Il giorno dopo pero’ decide di ritornare alla ricerca di un nuovo numero fuori del comune. “C’e’ qualche cosa di interessante oggi?”. La tenutaria lo conduce in una stanza buia con un vetro, che fa da specchio e permette di vedere senza essere visti: cosi’ assiste alla scena di una donna che si fa scopare da un cane. “Bello spettacolo!” esclama rivolgendosi ad un altro cliente li’ vicino. “Questo e’ niente. Doveva vedere ieri quello che cercava di farsi fare un pompino da una gallina!”.