In un ascensore di un Grand Hotel di Roma

In un ascensore di un Grand Hotel di Roma entra una bella bionda vestita molto elegantemente. Insieme a lei entra una cameriera. La cameriera sente un profumo intenso nell’ascensore, e comincia ad annusare. Al che la bella bionda dice con voce calda e sensuale: “Acqua di vose del maestvo Chapel. Compvato a Pavigi a Natale. 50 euvo al millilitvo. L’ascensore intanto sale. Si ferma al decimo piano ed entra una bellissima bruna anche lei tutta elegante e stratirata. Un altro intenso odore si diffonde nell’ascensore. La biondona e la cameriera annusano. La bruna: “Fiovi di Chantel Lugavz, compvato a New Yovk. 51 dollavi al millilitvo”. L’ascensore sale. Arrivati al 15° piano si sente un enorme boato… BROOOOOOOOMMMMM!!!. La cameriera: “Broccoli, 50 centesimi ar ciuffo”.