Un uomo decide di suicidarsi

Un uomo, sopraffatto dalle avversita’ della vita, decide di suicidarsi. Si reca sul ponte piu’ alto della citta’ e sale sul parapetto ma, mentre sta per saltare, sull’argine del fiume vede un omino privo di entrambe le braccia che danza allegramente. Allora pensa: “Beh, la vita non e’ poi cosi’ brutta, in fondo”. Scende dal ponte e va incontro all’omino senza braccia per ringraziarlo di avergli salvato la vita. “Grazie!”, esclama, “stavo per buttarmi di sotto quando ti ho visto danzare anche se sei senza braccia, ed ho cambiato idea”. Ed il mutilato replica: “Non stavo ballando, stronzo! E’ solo che mi prude il culo”.