Piansi per lei quando compresi l’errore

Piansi per lei quando compresi l’errore. Se ne ando’ senza parlare ma capii subito che mi sarei pentito. Non avrei dovuto lasciarla andare: cazzo che scoreggia!