Ha fatto tredici

Un uomo è tranquillamente seduto davanti alla televisione in una bella domenica di primavera.
Subito dopo le partite di campionato sta controllando la schedina:
– 1… X… X… 2… 1… Oddio! Oh, porca miseria… ho fatto tredici!

Ricontrolla per bene il tagliando una volta, due, tre, aveva proprio fatto un tredici e sei dodici per un totale di oltre 200 mila euro.
Naturalmente comunica la notizia a tutta la sua famiglia ed al suo migliore amico.
Dopo un paio di settimane controlla sul giornale l’estrazione della lotteria nazionale, vede bene i numeri di serie del suo biglietto e nota che questi coincidono con i numeri di uno dei premi minori da 50 mila euro.
– Oddio mio… ho vinto! Ho vintooooo!!!

Felicissimo chiama il suo migliore amico dopo aver brindato con tutta la famiglia. Dopo alcuni giorni gli arriva una telefonata da un notaio che gli comunica di aver vinto un viaggio in India di quindici giorni tutto compreso. Non riesce più a credere di aver vinto tutte queste cose nell’arco di un mese. Parte per il viaggio in India e torna dopo le due settimane. Una volta a casa lo chiama il suo amico per sapere come è andata:
– Allora, Mario… come è stato questo viaggio in India?
– Ah guarda… semplicemente favoloso! Tutto organizzatissimo, ho visto un sacco di templi e musei, ho soggiornato nei migliori alberghi… ma, non è finita qui…
– E cioè?
– La prima notte in albergo ti trovo in camera una bellissima ragazza indiana messa a disposizione dall’albergo!
– Pure?!?
– Si, era bellissima! Una pelle bruna e vellutata, dei capelli neri lunghi fino al fondoschiena…
– Accidenti, avrai fatto cose turche!
– Aspetta! Era una di quelle tipiche ragazze indiane, hai presente quelle con il cerchietto rosso in fronte?
– Si, allora?
– Allora… gliel’ho grattato via e… ho vinto un Peugeot 206!!!