Complimenti sinceri

Hai delle rughe cosi’ profonde che si possono parcheggiare le biciclette.
Hai la forfora cosi’ grossa che ci si puo’ giocare a frisbee.
Tu non hai le rughe, hai i cerchi di grano in faccia.
Hai una bocca che sembra la fessura del Bancomat.