Un giorno il Gigio viene svegliato in tarda notte

Un giorno il Gigio viene svegliato in tarda notte da continui lamenti. Si sveglia e vede il piede in lacrime. “Cosa c’e’, che rompi le scatole a quest’ora?”, gli chiede. “Ah, sapessi”, replica quello “il mio padrone oggi e’ andato a fare le corse al parco, e su e giu’ e su e giu’ per gli scalini, con quelle scomodissime scarpe che si ritrova, e quando finalmente ha finito, non si e’ manco lavato i piedi, che gli venga un accidente! E ora sono qui, tutto dolorante, ricoperto da nuovi calli e con un puzzo insopportabile”. “Ah, beh, se e’ solo per questo”, dice il Gigio” il padrone stasera mi ha preso, mi ha chiuso ben stretto dentro un sacchetto e mi ha sbattuto su e giu’ e su e giu’ finche’ non ho vomitato!”.