Surreali

Barzellette surreali e personaggi della fantasia. Battute sulle favole e fiabe.

Due extraterrestri

Due extraterrestri, lui alto e muscoloso, lei tutta curve, atterrano vicino alla villa di due terrestri che, passati i primi attimi di paura, cercano di fraternizzare. I terrestri offrono loro cibo, poi chiacchierano e alla sera decidono di fare all’amore scambiandosi di coppia. Cosi’ in camera da letto i due si spogliano, ma per la donna terrestre c’e’ una grande delusione: l’alieno possiede un cosino minuscolo. L’alieno pero’ si tira l’orecchio destro e, meraviglia, il suo cosino si allunga a dismisura. La donna spalanca gli occhi: “Si’, ora non e’ male come lunghezza, pero’ e’ un po’ misero come diametro…”. Allora l’alieno si tira l’orecchio sinistro e il suo coso si allarga e diventa enorme. Cosi’ per tutta la notte fanno l’amore. La mattina dopo i 4 fanno colazione e poi i due alieni ripartono. La donna allora si rivolge al marito: “Caro, e’ stata una esperienza spaziale… e a te, dimmi, come e’ andata ?”. “Non saprei, che strane abitudini! Per tutta la notte non ha fatto che tirarmi le orecchie!”.

Surreali

Un signore entra in bar

Un signore entra in bar portando con se’ una gabbietta coperta da un telo. Ordina un caffe’ e dopo un po’ toglie il telo dalla gabbietta. Dentro c’e’ un omino alto circa 30 cm che urla e si agita. Il barista chiede conferma all’avventore nel caso che la vista l’avesse ingannato. Il signore, un po’ sconsolato, risponde di no spiegando che l’essere rinchiuso nella gabbietta e’ il frutto dell’opera del genio della lampada il quale esaudisce ogni desiderio. Il barista chiede se e’ possibile invocare il genio. Il signore, mostrando la lampada, gli risponde di si’, spiegando che basta sfregarla per bene. Il genio, evocato dal barista, appare in tutta la sua magnificenza dicendo: “Quale desiderio posso esaudire?”. Il barista ci pensa un po’ e poi dice: “Voglio un miliardo!”. Il genio, dopo essersi ben concentrato, fa apparire un bellissimo biliardo. Il barista, deluso, protesta col cliente: “Ma io avevo chiesto un miliardo”. E il cliente: “E allora, secondo lei io avrei chiesto un pazzo di 30 cm!”.

Surreali

E’ la notte di Natale e un bambino si sveglia

E’ la notte di Natale e un bambino si sveglia perché sente degli strani rumori provenire dalla stanza della mamma. Quatto quatto va a sbirciare e trova Babbo Natale che si sta trombando sua mamma. Sconvolto il piccolo si mette a gridare: “ma Babbo Natale cosa fai?” E il vecchio risponde” Sei stato tu a chiedermi una sorellina per Natale!”

Surreali

Se incontri

SE INCONTRI… una tipa tutta smandruppata per terra dopo un incidente e vicino ci sono sei topi, un cane ed una cucurbacea… ALLORA sono le 00.01 e hai incrociato Cenerentola.

Surreali

Un pesce nuovo del posto chiede info

Un pesce nuovo del posto chiede info ad uno che vive gia’ da molto in quel mare: “E’ pulito il mare qui”. “Certo!” risponde l’altro”. “E cibo ce n’e’?”-“Molto, ogni giorno passano branchi di pesci piccoli!”. “E figa ce n’e’?”. E l’altro: “Questo non lo so: sono un pesce sega!”

Surreali