Una fissa per il numero 8

C’è un signore che da una vita ha una fissa per il numero 8. Nato alle 8 di mattina, a scuola era l’ottavo in ordine alfabetico, nella squadra di calcio era il numero 8, di notte sognava di fare 8 gol, sognava di correre in formula uno col numero 8, aveva 8 dita!!!, insomma, una vera e propria persecuzione. Un giorno , ed esattamente l’8 agosto 1988, si reca all’ippodromo e gioca buona parte dei suoi risparmi sul cavallo numero 8 dell’ ottava gara.

Il cavallo arrivo’ ottavo!!!