Un giorno tre prostitute

Un giorno tre prostitute si ritrovano e discutono gli affari della sera precedente. La prima dice: “A me ieri è andata bene…dopo le mie prestazioni, il cliente mi ha lasciato una rosata di fogli da 50? nel reggiseno!”. La seconda dice: “A me è andata meglio…io dopo aver fatto tutto, il cliente mi ha lasciato un mazzetto di fogli da 100? nelle mutande!”. E la Terza: “Zitte bimbe…io ci sò rimasta…dopo la prestazione, il cliente mi fatto mettere a pecorina, poi mi ha detto “Stringi le chiappe!” e io stringevo, poi me le fatte stringere ancora di più…E mentre ero lì a chiappe strinte, ho sentito “Zzzzippp” Mi sono girata e gli ho chiesto cosa aveva fatto. Lui ha risposto: “Ho pagato col Bancomat!” (da Bastardidentro)