Un barista

Un barista si sta preparando a chiudere il bar quando entra un rapinatore con il volto coperto e una pistola in pugno. Urla al barista: “Questa e’ una rapina! Metti tutto l’incasso in questa busta”.
Il barista impaurito: “Non mi sparare, ti prego, faro’ tutto quello che mi chiedi”.
“Zitto e svuota la cassa”.
“Si’, pero’ non sparare, ti prego! Ho moglie e figli”.
Il rapinatore prende i soldi e poi, puntando la pistola alla testa del barista gli dice: “Bene! E adesso fammi un pompino!”.
“Qualsiasi cosa… basta che non spari”.
Il barista comincia a darsi da fare, il rapinatore tutto eccitato lascia cadere la pistola. Il barista vede la pistola per terra, la raccoglie e la rida’ al rapinatore urlandogli: “Tieni la pistola, stupido! Non vorrei che entrasse qualcuno dei miei amici…”.