Sono una ricercatrice e lavoro all’Universita’

Una donna si presenta al posto di Polizia dicendo che vuole denunciare un’aggressione. Il poliziotto le chiede: “Cosa e’ successo?”. E lei racconta: “Sono una ricercatrice e lavoro all’Universita’; questo pomeriggio ero rimasta sola in Istituto quando si e’ spenta la luce e un uomo mi ha violentata”. Il poliziotto le chiede: “Signorina, ha qualche sospetto di chi possa essere stato?”. “Penso sia stato il Direttore”. “E come mai ne e’ cosi’ sicura?”. “Ma, perche’ ho dovuto fare tutto da sola!”.