Putin telefona a Berlusconi

Putin telefona a Berlusconi : “Silvio? Ciao, sono Vladimir. La nostra fabbrica nazionale di preservativi e’ esplosa. I miei concittadini rischiano l’AIDS. Mi devi aiutare!”.
“Non ci sono problemi. Abbiamo la piu’ grossa fabbrica europea di preservativi. Quanti te ne servono?”.
“Me ne servirebbero almeno un milione all’anno”.
“Nessun problema, Vladimir”.
“Mi potresti fare un altro favore?”.
“Ma, certo”.
“Li vorrei tutti rossi e delle dimensioni di 30 cm di lunghezza e 10 cm di diametro”.
“Nessun problema, Vladimir”.
Finita la telefonata Prodi telefona alla HATU e chiede del direttore di produzione: “Ho appena avuto una commissione da parte della Russia per un milione di preservativi. Ci sono problemi?”.
“Certo che no. Saranno pronti in pochi giorni”.
“Bene. La richiesta dei russi e’ che devono essere rossi, di 30 cm di lunghezza e 10 di diametro. Ci sono problemi?”.
“Assolutamente nessun problema. Nient’altro?”.
“Beh, si’! Su ogni preservativo mettete la scritta: ‘Made in Italy. Taglia media”.