Sesso

Barzellette sul sesso, dovrebbero essere vietate ai miniri di 18 anni, ma sono slo barzellette! Ridere sulle prestazioni sessuali, sul rapporto di coppia e, perchè no, triplo, quadruplo.

Pasquale è un classico ragazzotto

Pasquale è un classico ragazzotto di campagna tutto lavoro nei campi. Per il suo 18esimo compleanno dato che non è mai andato a donne i genitori decidono di mandarlo dalla puttana del paese. Lo vestono di tutto punto, gli danno 50 euro in mano e gli dicono: “Va dalla Guendalina giù in paese e dille di farti le cose che lei sa”. Tutto contento parte per il paese ma sulla strada passa davanti alla casa della nonna che lo chiama e gli chiede come mai sia vestito così bene. Lui spiega che deve andare dalla Guendalina. Allora la nonna gli dice: “Guarda per 30 euro le cose che ti fa la Guendalina te le faccio io!”. Lui accetta. Qualche ora dopo Pasquale torna a casa e il padre curioso gli chiede: “Allora, Pasquale, come è andata?”. “Benissimo” risponde lui “Mentre andavo al paese mi ha fermato la nonna, le ho spiegato cosa stavo andando a fare e…”. “E che cosa?”. “Mi ha fato le stesse cose che avrebbe fatto la Guendalina”. “Come? Cosa? Vuoi dire che ti sei scopato mai madre?”. “Mbè, allora, tu da 18 anni scopi la mia e non ti ho mai detto niente!”

Sesso

La sera prima della celebrazione

Una coppia di giovani sposini, decide di arrivare vergini al matrimonio.

La sera prima della celebrazione, il papà prende il figlio in disparte e gli dice
– Visto che non avete avuto ancora un rapporto, ti spiego cosa devi fare. Durante la luna di miele, dovrai mettere, la parte più lunga del tuo corpo, dove si fa pipì, tutto chiaro???
– Ok, si si…capito papà!

Passa la luna di miele, e la figlia tornando a casa dai genitori si confida con la madre…
– Amore mio, insomma, come è andata questa prima notte d’amore
– Mamma guarda, stai zitta! M’ha lasciato sola!
– Ma come figlia mia ???
– Ma che ne so, è stato tutta la notte con una gamba nel cesso.

Sesso

Un tizio va da un suo amico

Un tizio va da un suo amico e lo trova che picchia con un martello il proprio pene.
– Ma cosa stai facendo?
– Mi sto masturbando!
– Ti stai masturbando con un martello!? Ma stai godendo?
– Sì, ogni volta quando lo manco!

Sesso

Un tizio va in un bordello

Un tizio va in un bordello e chiede alla padrona: “Salve, voglio una donna grassa, brutta e molto sporca”. “Abbiamo una belva umana, ma non so se ci resisterai”. “Resistero’, a me eccitano le brutte”. La vecchia puttana lo porta in una stanza dove gli presenta un essere orribile di 150 chili, capelli grassi, denti neri, unghie di dieci centimetri. Lei si toglie i vestiti e lui nota che ha il corpo pieno di piattole e vermi. Si avvicina e lei lo prende per la testa e gli si siede sopra la faccia. Il tizio grida: “Sgrbbvv Lascia! Lascia!”. “Lo sapevo che non avresti resistito” risponde la cicciona. Il tizio: “Lascia, lascia… una scoreggia!!”. (Mario)

Sesso

Un tizio compra una Ferrari

Un tizio compra una Ferrari. Qualche giorno dopo viene fermato dalla polizia sull’autostrada per eccesso di velocita’. Il poliziotto si avvicina alla vettura, si accorge che il tizio e’ nudo sotto la cintura e gli chiede: “Ma siete impazzito a girare cosi’ conciato? “. “No, ma quando ho comprato l’auto il venditore mi ha detto: “Faccia attenzione, perche’ oltre i 300 km/h succhia …”.

Sesso