Muhjmatil Ahmed Khan Alì

Ufficio immigrazione: “Nome?”. “Muhjmatil Ahmed Khan Alì”. “Sesso?”. “Tre volte a settimana!”. “Intendevo dire: maschio o femmina?”. “Non ha importanza… a volte anche con i cammelli!”