La maestra di Pierino

La maestra di Pierino sta insegnando l’alfabeto e domanda: “Giannino, dimmi una parola che comincia per “C”. Pierino cerca di suggerire a Gianni: “Culo! Di’ culo!”. Ma Giannino risponde: “Casa!”. E la maestra: “Bravo! Ed ora Maria dimmi una parola che inizia con la “F”. Pierino cerca ancora di suggerire: “Fica! Di’ Fica!”. Ma Maria invece risponde: “Farfalla!”. E la maestra: “Brava Maria! Ed ora, Pierino, dimmi una parola con la “N”. Pierino pensa e ripensa, ma non gli viene in mente niente. Poi all’improvviso: “Nano!”. “Bravo Pierino!”. E Pierino: “Si’, ma con un cazzo cosi’!”