Scuola

Barzellette sulla scuola, ridere sugli insegnanti, alunni e sulle strutture scolastiche. Battute sull’Istruzione e le scuole primarie, secondarie ed universitarie (paritarie, private, pubbliche, ecc…).

In una scuola elementare siciliana

In una scuola elementare siciliana, mentre la maestra spiega la lezione, si alza dal primo banco un alunno di nome Salvatore e dice alla maestra: “SIGNORA MAESTRA, MI FUTTIRONO A’PINNA!”.
La maestra risponde a salvatore: “SALVATORE, NON SI DICE MI FUTTIRONO A’PINNA, MA.. A ME HANNO RUBATO LA PENNA, A TE HANNO RUBATO LA PENNA, A NOI HANNO RUBATO LE PENNE ETC.. ETC.. ETC..!”
Salvatore, lì per lì rimane un attimo senza parole, poi, dopo una diecina di minuti interrompe nuovamente la lezione e dice alla maestra:
“SIGNORA MAESTRA,VULISSI SAPERE NA’COSA: MA QUANTO MINCHIA DI PINNE SI FUTTIRONO HAA!!!”

Nazioni, Scuola

A scuola ero bravissimo nella scrittura creativa

A scuola ero bravissimo nella scrittura creativa. Avevo una mirabile capacità di sintesi. Una volta la maestra ci propose un tema particolarmente difficile: “Voglio che parliate dei valori tradizionali della vita” ci spiegò, “cioè la religione, la nobiltà, la famiglia… e poi aggiungeteci pure un pizzico di incertezza e un po’ di suspence.” Io mi ci sono messo d’impegno, e dopo tre minuti ho presentato il mio tema. Faceva più o meno così: “Mio Dio! – disse la baronessa – sono incinta e non so di chi!”

Famiglia, Religione, Scuola, Sesso

Per elevare il suo grado di istruzione

Per elevare il suo grado di istruzione, Totti decide di acquistare regolarmente la Settimana Enigmistica.
Pensa di iniziare dai cruciverba più facili e a poco a poco pensa di poter progredire.
Compra il primo numero e subito cerca di fare il cruciverba in copertina:
1 orizzontale … BOH!
12 orizzontale … BOH!
2 verticale … BOH!
Insomma il giovanotto incomincia a deprimersi, ma arrivato verso il fondo ha un sussulto:
35 orizzontale, due lettere, “Sei romano”
Totti si apre in un radioso sorriso e scrive:
SI

Scuola, Totti

Totti incontra un ragazzino all’uscita di scuola

Totti incontra un ragazzino all’uscita di scuola:
Totti: Aoh!! Anvedi che faccia! Che t’è successo?
Ragazzino: Ho preso 3 all’interrogazione
T: E perchè?
R: Non ho risposto ad una domanda difficile. La maestra mi ha chiesto il nome di Volta!
T: Embè? E che nun c’ho sai?
R: No, perche’ tu lo sai ?
T: Eeh certo che c’ho sò. E che n’cho sò? C’ho sò!
R: E qual’e’ ?
T: GIONTRA

Personaggi, Scuola, Totti