Scuola

Barzellette sulla scuola, ridere sugli insegnanti, alunni e sulle strutture scolastiche. Battute sull’Istruzione e le scuole primarie, secondarie ed universitarie (paritarie, private, pubbliche, ecc…).

Il maestro fa agli alunni

Il maestro fa agli alunni: “Bambini questo il compito per casa, scrivete: “Il mio maestro prende 750 euro al mese di stipendio, sapendo che, spende 350 euro per la casa, 300 euro per mangiare, 100 euro per spese varie e divertimenti. Domanda: Come si può fare per essere promossi?” – Fatevi aiutare anche dai genitori!

Scuola

Il maestro in classe

Il maestro in classe: “Carlotta, secondo te quanti anni ho ?” “Circa 40 signor maestro” risponde la bambina. “Mi dispiace è una risposta un po’ troppo imprecisa. E secondo te Francesco?”. “32 signor maestro” ribatte Francesco. “Sbagliato. E tu Pierino, quanti me ne dai?”. Pierino: “36 signor maestro”. “Bravo Pierino…ma…come hai fatto?!” replica il maestro. “Mbè, sa come è….ho un cugino di 18 anni che è… mezzo stronzo!”.

Scuola

La maestra sta chiedendo a tutti i suoi alunni

La maestra sta chiedendo a tutti i suoi alunni la professione dei genitori. Dopo aver interrogato gli altri arriva a Pierino che dice: “La mia mamma fa la sostituta”. E la maestra: “Bene, Pierino, e cioe’?”. Pierino: “La mamma si veste tutta elegante e sexy, esce e passeggia lungo i viali e quando si ferma una macchina…”. “Ma, Pierino, questo vuol dire che la tua mamma fa la prostituta, non la sostituta!”. E Pierino: No, no, signora maestra! La prostituta e’ mia sorella e la mamma, solo quando mia sorella non puo’, la sostituisce!”.

Scuola

A scuola la maestra

A scuola la maestra: “Pierino, dimmi una parola che inizi con la g”. Pierino: “Oggi”. La maestra: “Ma che dici?”. Pierino: “Si’, perche’ oggi e’ giovedì”.

Scuola

Tema: parlate della luna

Tema: parlate della luna. Pierino scrive: “Sulla luna sono tutte donne”. “Ma dai, Pierino, come fai a dire una cosa del genere!!”. “Sicurissimo, sig.ra maestra”. “Ma dai!”. “Si’, è la verità. Mio padre ogni sera quando guarda con il cannocchiale dice: “non si vede un cazzo!!!”.

Scuola