Una suorina appena arrivata

Una suorina, appena arrivata, durante le meditazioni nota una suora che guarda il soffitto con l’aria soddisfatta con un sorriso che arriva alle orecchie: si avvede successivamente che cambia la suora, ma chi siede a quel posto preciso assume sempre lo stesso sorriso e la stessa aria di soddisfazione. Una mattina nota che il posto speciale è libero, si avvicina con un’aria apparentemente distratta e si rende conto che la causa di tanta gioia è… un oggetto falliforme di metallo che spunta dalla panca. Cercando di non farsi notare, si alza la veste, si scosta le mutande e si siede sopra l’oggetto. Un urlo disumano squarcia la sala… La superiora si rivolge alla vicina e chiede: “Non l’avete avvertita che il venerdì lo rendiamo incandescente per la disinfezione, vero??”