Un vecchio prete di un paesino del veneto

Un vecchio prete di un paesino del veneto aveva insegnato alle sue parrocchiane a dire in confessione “Sono caduta” invece del piu’ volgare “Ho tradito”. Col tempo le donne, un po’ bigotte, avevano imparato a esprimersi in questo modo per cui quando andavano a confessarsi si esprimevano cosi’: “Padre, mi perdoni perche’ questa settimana sono caduta tre volte” (oppure due volte o una volta, ecc). Per anni le cose filano lisce finche’ un giorno il vecchio prete muore e viene sostituito da un giovane pretino che non sa dell’usanza del paese. Rimane quindi colpito dal fatto che molte parrocchiane si presentano per la confessione dicendo: “Sono caduta due volte” (o tre volte, ecc), pero’ attribuisce il fatto alla cattiva condizione delle strade del paesino. Passano le settimane, ma le confessioni sono sempre le stesse. Un giorno il pretino decide di andare a protestare dal sindaco: “Signor Sindaco, da quando sono giunto in questo paese non vedo altro che parrocchiani che si lamentano di essere caduti, chi una volta, chi due, chi tre e chi piu’ volte. E’ ora di porvi rimedio!”. Il Sindaco capisce subito l’equivoco in cui e’ caduto il prete e quindi lo tranquillizza subito: “Ma no, signor parroco, non si preoccupi!”. E il prete: “Ma non e’ vero che non ci sia da preoccuparsi! Anche sua moglie questa settimana e’ caduta due volte!”.