San Tommaso muore

San Tommaso muore e gia’ assapora la gioia di reincontrare Gesu’ in Paradiso, ma ha ancora dei dubbi e quindi domanda a Gesu’ di provare che lui e’ proprio quel Gesu’ che aveva conosciuto sulla Terra. Gesu’, conciliante, gli chiede che cosa vorrebbe come prova. E San Tommaso: “Tu non hai che da riprodurre i miracoli che facevi sulla Terra. Ti ricordi a Cana il tuo primo miracolo. quando hai cambiato l’acqua in vino?”. Allora Gesu’ conduce San Tommaso vicino ad una fontana e, HOP, l’acqua e’ trasformata in Chateau Margaux 82. San Tommaso allora gli chiede di proseguire con le sue dimostrazioni: “Ora, mi piacerebbe che tu rifacessi il miracolo della moltiplicazione dei pesci”. I due prendono un battello, si portano al largo di un laghetto e, HOP, il battello si riempie di pesci come per incanto. Ma San Tommaso non e’ ancora convinto e chiede ancora una prova: “Per favore, cammina sull’acqua e io non avro’ piu’ dubbi”. Allora Gesu’ che era ancora sul battello salta in acqua e… sparisce sott’acqua! Piu’ tardi ritorna in superficie e dice: Mi dispiace, Tommaso, ma questo non funziona piu’… ho dei buchi nei piedi!”