In paradiso

Un corridore di Formula Uno muore durante una gara e va in Paradiso. Il posto è bellissimo ma lui si annoia e chiede a San Pietro di poter guidare ancora una volta un auto. San Pietro lo accontenta ma gli da una cinquecento che non supera i 40 km all`ora. Felice, il corridore comincia a girare in macchina per il Paradiso quando una Ferrari targata “NA” lo supera ad alta velocità. Scocciato per la preferenza fatta a quello sconosciuto, il corridore va da San Pietro:
– “Ma perché se in Paradiso siamo tutti uguali a me hai dato una cinquecento che non corre e ad un matto hai dato una Ferrari targata Napoli che corre a tutta velocità?”
– “Prima di tutto non era targata Napoli ma Nazaret, secondo il figlio del padrone fa quel cazzo che gli pare!”