Un tizio mingherlino

Un tizio mingherlino sta tranquillamente seduto in un bar bevendo una bibita quando all’improvviso irrompe un tale grande e grosso che lo colpisce violentemente al capo, stendendolo al suolo e dicendo: “Questo e’ un colpo di karate’ della Korea”.
Il giorno dopo il tizio torna nel bar e mentre sta bevendo entra lo stesso tizio del giorno prima che lo colpisce stendendolo nuovamente al terreno e dicendo: “Questo e’ un colpo di judo del Giappone”. Il piccoletto poco dopo si riprende, esce dal bar e rientra dopo un’ora. Senza dire una parola si avvicina al bruto e gli da’ un colpo terribile in testa. Poi si rivolge al barista e gli dice: “Quando si riprende ditegli che questo e’ un colpo di crick della 500”.