Pasquale è un classico ragazzotto di campagna

Pasquale è un classico ragazzotto di campagna tutto lavoro nei campi. Per il suo 18esimo compleanno dato che non è mai andato a donne i genitori decidono di mandarlo dalla puttana del paese. Lo vestono di tutto punto, gli danno 50 euro in mano e gli dicono: “Va dalla Guendalina giù in paese e dille di farti le cose che lei sa”. Tutto contento parte per il paese ma sulla strada passa davanti alla casa della nonna che lo chiama e gli chiede come mai sia vestito così bene. Lui spiega che deve andare dalla Guendalina. Allora la nonna gli dice: “Guarda per 30 euro le cose che ti fa la Guendalina te le faccio io!”. Lui accetta. Qualche ora dopo Pasquale torna a casa e il padre curioso gli chiede: “Allora, Pasquale, come è andata?”. “Benissimo” risponde lui “Mentre andavo al paese mi ha fermato la nonna, le ho spiegato cosa stavo andando a fare e…”. “E che cosa?”. “Mi ha fato le stesse cose che avrebbe fatto la Guendalina”. “Come? Cosa? Vuoi dire che ti sei scopato mia madre?”. “Mbè, allora, tu da 18 anni scopi la mia e non ti ho mai detto niente!”