Stanchi di essere presi in giro

Totti e Ilary, stanchi di essere presi in giro per il loro presunto basso quoziente intellettivo-culturale, decidono di provare a essere piu’ “perbene”, nei modi e nel linguaggio. Per trovare migliore ispirazione, decidono di fare un viaggio a Parigi. Una volta arrivati, sistemano i bagagli e girano per la citta’ allegri e teneri, tenendosi per mano con sullo sfondo la Torre Eiffel. La sera, dopo una cena al lume di candela,si preparano per una notte romantica. Sono piuttosto emozionati, nella loro camera. La giornata fin li’ era stata perfetta. Totti va in bagno a darsi gli ultimi ritocchi. Ilary, che gia’ era a letto, con una deliziosa vestaglia rosa, sente delle voci provenire da un’altra stanza dove evidentemente un’altra coppia si appresta a fare l’amore: “Caro, come ti sembro stasera?” “Amore, sei bellissima, ancora piu’ bella del solito. Sembri una rosa appena sbocciata, la tua pelle e’ liscia come petali…”. Ilary non si fa sfuggire l’occasione, e appena Totti entra in camera gli fa: “Amo’, come te paro??? “Parate er culo che mo te sfonnnoooooooooooo!!!!”.