Forse ti sembrerà strano ricevere una letterina

Caro Babbo Natale.
Forse ti sembrerà strano ricevere una letterina oggi, 27 Dicembre, mentre ti riposi dalle fatiche della consegna dei doni, ai bimbi buoni di tutto il mondo. Ci sono tuttavia alcuni fatti che desidero portare alla tua cortese attenzione:
1) La mia lettera, con cui chiedevo una bicicletta e un trenino, è stata regolarmente spedita circa un mese fa.
2) Io sono stato disgustosamente buono tutto l’anno.
3) A scuola ho avuto degli ottimi voti.
4) Ho aiutato le vecchiette ad attraversare la strada.
5) Ho spalato gratuitamente il vialetto dei vicini.
6) Ho aiutato i miei compagni meno dotati a svolgere i compiti.
7) Ho mandato tutta la mia paghetta ai terremotati.
8) Ho donato un rene al mio fratellino piccolo.

Ora dopo aver passato quest’anno infernale, dedicato interamente alle opere di bene e ad aiutare il prossimo, io ritenevo di avere il diritto di ricevere quanto richiesto, cioè una stramaledetta bicicletta e un pidocchioso trenino, tu invece mi hai mandato uno schifosissimo paio di pattini e un orribile maglione. Quindi devo dirti quanto segue:
1) Ti odierò per sempre.
2) Se scenderai dal mio camino lo troverai acceso.
3) Se ti azzarderai a sorvolare la mia casa, sparerò alle tue fottute renne col fucile di papà.
4) Il prossimo anno sarò il bambino più malvagio di tutta la tua merdosa lista di bimbi cattivi.

Addio odioso ciccione lardoso. Saluti da un ex bimbo buono.