Voglio mandare una email

Cliente: “Voglio mandare una email. Come posso fare da WordPerfect?”.
Operatore: “Ha un programma di posta elettronica?”.
C: “No”.
O: “E’ in rete?”.
C: “No”.
O: “Ha un modem?”.
C: “No”.
O: “Allora non puo’ spedire una email”.
C: “Questo programma e’ inutile! Come posso fare per mandare una email?!”.
O: “Beh, se clicca sul pulsante “send”, si aprirà una porticina dietro il monitor e un piccione volera’ via con il suo messaggio”.

Informatica

Due squadre di nani

Due squadre di nani devono fare una partita di calcio. Arrivano al campo ma non ci sono gli spogliatoi, per cui chiedono al titolare del bar adiacente al campo se possono cambiarsi in bagno. Il tizio accosente e i nani vanno in bagno per indossare le divise. Nel frattempo entra Totti nel bar, ordina un drink e si siede. I nani escono dal bagno con le loro magliette rosse e azzurre e Totti, vedendoli passare, dice al barista:
– Ahò, te stanno a smonta’ er bijiardino!!!

Sport, Totti

Un tizio al ristorante ordina tortellini in brodo

Un tizio al ristorante ordina tortellini in brodo. Dopo poco arriva il cameriere con la scodella fumante di tortellini, ed il tizio nota che il cameriere tiene il pollice ben dentro il brodo. Per evitare polemiche non dice niente e, anche se un po’ schifato, mangia i tortellini. Poi ordina per secondo cotoletta e pure’ di patate. Dopo poco arriva lo stesso cameriere con il pollice infilato nel pure’. Ancora una volta il tizio fa finta di niente e si mangia il secondo, sempre piu’ schifato. Poi ordina un caffe’. Dopo poco arriva lo stesso cameriere ancora con il pollice tutto dentro la tazzina. A questo punto il tizio sbotta: “Ora basta, ragazzo! Non puoi proprio fare a meno di tenere il tuo dannato pollice dentro tutto quello che mi devo mangiare!”. “Abbia comprensione, signore. Ho il legamento del pollice slogato, e il mio medico si e’ raccomandato di tenerlo sempre al caldo!”. E il tizio, con tutto il cuore: “E allora, ficcatelo nel culo!”. “E’ quello che faccio, signore, tra una portata e l’altra…”.

Dottore, Lavoro

In un paesino della Spagna 1

In un paesino della Spagna si deve cercare un metodo per castrare i tori, ma che sia poco costoso e salvaguardi la dignita’ dell’animale. Si presenta un francese che suggerisce l’uso di un erba medica, poi un tedesco che consiglia l’uso del laser, poi altri con altri metodi piu’ o meno fantasiosi, ma tutti sono ritenuti non applicabili dal comitato etico designato per la scelta. Alla fine si presenta un contadino italiano che suggerisce: “Io ho un metodo rapido e poco costoso: si va dietro al toro con due mattoni e …boom… si schiacciano i testicoli”.
“Ma cosi’ si sente male!”.
“Beh, certo! Se ci lasci due dita dentro!”.

Animali

Nomi e cognomi. SPAGNA

Il piu’ forte tuffatore spagnolo CASCO DE PANZA
La piu’ forte tuffatrice spagnola MARIA CHE PANZATA
La piu’ grande cantante spagnola DOLORES DE PANZA
La piu’ affranta vedova spagnola ESPERANZA DE ESCOBAR
Il piu’ grande transessuale spagnolo MANOLO TIENGO
La vergine piu’ impenetrabile di Spagna INES PUGNABILE
La piu’ freddolosa donna spagnola AMALIA DE LANA
Il piu’ astuto investigatore spagnolo VASCO TESGAMA
Il piu’ noto petomane spagnolo VASCO REGGIANDO
Il piu’ grande superdotato spagnolo LAVISTA LASTA

Colmi, Nazioni, Nomi e Cognomi

Notizie dai giornali 10

POLONIA, menu:
Salad a firm’s own make. Limpid red beet soup with cheesy dumplings in the form of a finger. Roasted duck let loose. Beef rashers beaten up in the country people’s fashion.
Insalata una fabbricazione propria della ditta. Zuppa di limpida barbabietola rossa con gnocchi caseosi a forma di un dito. Anatra arrostita lasciata libera. Fette di carne malmenate secondo l’usanza campagnola.

HONG KONG, sartoria:
Ladies may have a fit upstairs.
Le signore possono uscire dai gangheri al piano di sopra.

Annunci, Curiosità, Nazioni, Notizie

Au ciel, depuis des siècles

Au ciel, depuis des siècles et des siècles, on a perdu la trace de saint Joseph. On l’a cherché partout, on a fouillé tous les coins du paradis, rien. Et voilà qu’un jour l’ange qui s’occupe du purgatoire dit à saint Pierre:
– Vous savez, j’ai un drôle de client chez moi. Il est amnésique, Tout ce dont il se souvient, c’est qu’il était charpentier, qu’il a un enfant, un garçon, sans être vraiment père, et que cet enfant serait devenu célèbre dans le monde entier… “Dieu soit loué ! se dit saint Pierre, on l’a retrouvé !” Il va chercher le vieillard, le ramène dare-dare au paradis, et fonce prévenir Jésus. Le christ accourt, très ému, se précipite vers l’homme et s’exclame :
– Papa !
– Alors le vieux, bouleversé, ouvre grands les bras en s’écriant :
– Pinocchio !

Francesi

Fare delle advances a un’ingegnera

– Non smetterò di infastidirti finché non avrò l’indirizzo della tua home page.
– Mi affascini più del Teorema Fondamentale del Calcolo Integrale.
– Lasciami coprire la tua energia potenziale con la mia energia cinetica.
– Vuoi venire nella mia camera a vedere il mio Pentium?
– Cosa ne diresti se tu ed io tornassimo a casa a formare un legame covalente?
– Tu e io dovremmo sommarci meglio che una somma di Riemann.
– Sei dolce come il glucosio.
– Siamo compatibili come due simili Power Macintosh.
– Vuoi vedere i programmi nella mia HP-48GX?
– Il tuo corpo ha il più grazioso arco che io abbia mai visto.
– Il mio amore per te è come una funzione convessa perché è sempre superiore.
– Vorrei che i nostri interessi fossero come le radici di una equazione di secondo grado con il delta = 0: uguali e coincidenti!

Accademiche, Lavoro, Matematica

Un tizio durante il Carnevale

Un tizio durante il Carnevale arriva ad una festa mascherata tutto nudo. L’usciere pero’ lo blocca: “Guardi che questa e’ una festa mascherata, non una riunione di nudisti”.
E il tizio: “Ma io sono vestito da faro!”.
E l’usciere: “Ma cosa dice! Non vedo niente che mi ricordi un faro!”.
Allora il tizio comincia a girare su se stesso dicendo: “Guardi bene: ora lo vede, ora non lo vede, ora lo vede, ora non lo vede…”

Varie

A Nazareth

A Nazareth, la Vierge Marie entre dans la chambre de son fils et trouve un désordre indescriptible. Alors elle lui dit:
– Jésus, si tu ne ranges pas tout ça immédiatement, tu peux faire une croix sur tes vacances de Pâques !

Francesi