Gino viene mandato dalla moglie al mercato

Gino viene mandato dalla moglie al mercato a comprare delle lumache. Per questo viene svegliato una mattina molto presto e va al mercato, rimbambito dal sonno e anche molto incavolato, e compra le maledette lumache. Mentre sta per tornare a casa trova una sua vecchia compagna di scuola. Dopo un’ora di rimembranze la conversazione si sposta su temi piu’ intimi, si parla di vecchi amori propri e degli ex compagni di scuola. Alla fine i due scoprono che si erano sempre piaciuti e la donna invita Gino a casa sua per vedere le vecchie foto dei tempi della scuola. Gino va e… finiscono a letto. Finita la scopata Gino guarda l’ora e si accorge di aver fatto molto tardi (e’ ormai sera). Immaginando le ire della moglie si riveste, corre a casa, suona al campanello. La moglie apre con un’espressione di ira e ringhia: “Ma dove cazzo sei stato fino ad ora brutto …”. Gino guarda per terra e facendo con le mani un gesto di esortazione dice “Su, su, lumachine, ancora due metri e siamo a casa!”.

Sesso

Sfortuna

Sfortuna, s.f.: Nume tutelare dei falliti, a cui possono essere attribuiti i risultati di pigrizia, disattenzione, imprecisione, inettitudine, incoscienza, stupidità, presunzione, testardaggine, debolezza, vigliaccheria, trascuratezza e insulsaggine. Se non vi fosse la Sfortuna ognuno dovrebbe addossarsi le proprie colpe, cosa fondamentalmente incompatibile con la posizione eretta.

Curiosità

Un giorno un tizio va dal dottore e dice

Un giorno un tizio va dal dottore e dice : “Dottore, sono disperato; ho una palla di ferro e l’altra di legno”. Il dottore stupefatto risponde: “Ma lei come fa ha tirare avanti? Ce l’ha una moglie ? E dei figli?”. L’uomo, sconsolato, dice: “La moglie ce l’ho e ho anche due figli… IRON MAN e PINOCCHIO!!!”

Dottore

Quanti giornalisti ci vogliono

Quanti giornalisti ci vogliono per avvitare una lampadina? Tre. Uno per scrivere che e’ un ispirato programma di governo per portare la luce alla gente, uno per scrivere che e’ un diabolico disegno del governo per togliere il buio ai poveri, e uno per vincere un premio Pulitzer per aver scritto che la Compagnia Elettrica ha assunto un assassino di lampadine per rompere la lampadina precedente.

Mestieri

Durante gli scavi per l’ampliamento di una caserma

Durante gli scavi per l’ampliamento di una caserma nel sottosuolo vengono trovati dei fili di rame. Il comandante della caserma, archeologo per hobby, comunica subito al Comando di Zona la scoperta suggerendo che i fili possono essere i resti di una linea telefonica dei tempi dei Romani. Il colonnello, appresa la notizia, ordina subito ulteriori scavi piu’ in profondita’ e poco dopo vengono alla luce i resti di alcuni pezzi di vetro. Eccitato della scoperta comunica subito la notizia al Comando Generale suggerendo che probabilmente si tratta di fibre ottiche risalenti a prima dei Romani. Il Supremo Comando dei carabinieri ordina di proseguire gli scavi, ma dopo mesi di lavoro e dopo essere arrivati a diverse centinaia di metri nel sottosuolo, non viene trovato assolutamente nulla. Il Comando Supremo allora comunica al Governo: “Scoperti chiari indizi della presenza di telefoni cellulari risalenti a oltre 5.000 anni fa…”

Militari