Un uomo e’ incarcerato

Un uomo e’ incarcerato. Viene condotto nella sua nuova cella. Appena entrato in cella lo accoglie il “coinquilino”, un nero grande e grosso condannato all’ergastolo. Il nero fa al nuovo arrivato: “Guarda, dovremo stare qui insieme per molto tempo… che cosa vuoi fare, l’uomo o la donna?”.
“CHE COSA?”.
Il nero si incazza, lo solleva per il bavero e lo attacca al muro: “Ho detto: che cosa vuoi fare? L’uomo o la donna?”.
L’uomo pensa velocemente: “Se a questo gli dico la donna, me lo mette in culo in una frazione di secondo!”, allora dice: “Va bene, io faro’ l’uomo!”.
Il nero si cala i pantaloni e sfodera una fava lunga come un braccio: “Allora leccami la fica!”