Un signore e’ seduto alla terrazza di un caffe’

Un signore e’ seduto alla terrazza di un caffe’. All’improvviso si gira verso un ragazzo li’ vicino e gli dice: “Vedete quell’incrocio li’ sotto. Fra 30 secondi avverra’ un incidente” e gli descrive nei minimi particolari la dinamica dell’incidente. In effetti 30 secondi dopo tutto avviene come aveva predetto il signore. Il ragazzo rimane allibito, e si domanda come cio’ sia possibile. Il signore gli dice: “Io sono un veggente, per me e’ molto facile, ma se anche voi volete divenirlo ve lo posso insegnare al giusto prezzo”.

Naturalmente il signore accetta e il veggente gli da’ appuntamento per la sera dopo a casa sua. La sera dopo avviene l’appuntamento. Dopo aver pagato la cifra convenuta il veggente dice: “Bene, cominciamo. Spogliatevi completamente nudo”. Il ragazzo un po’ perplesso comunque obbedisce. “E ora chinatevi appoggiandovi alla tavola e flettete leggermente le ginocchia”. “Ma, ma, ma, voi mi state per inculare!”. “Bene, ecco, vedete, comincia a funzionare!”.