Un mafioso va dal commercialista

Un mafioso va dal commercialista, e furibondo domanda: “Dove sono i tre milioni di dollari di cui si è appropriato?”.
Silenzio. “Dove sono i tre milioni di dollari di cui si è appropriato?”.
Ancora silenzio. Allora la segretaria, presente nella stanza, spiega: “Signore, quest’uomo è sordomuto, non può capirla…. Potrei tradurre io”.
“Bene, gli chieda dove cazzo sono i miei soldi”.
La segretaria traduce, e l’uomo risponde a gesti: “non ne ho la minima idea”.
Il mafioso estraendo la pistola: “Gli richieda dove cazzo sono i miei fottuti soldi”.
La segretaria traduce, e il commercialista: “Ok, sono nascosti in una valigia sotto al cespuglio di rose del mio giardino”.
E la segretaria: “Dice che lei non avrà mai le palle per sparare”.