Oh, che hai cambiato?

A Roma per la strada un tizio con l’auto cambia marcia grattando rumorosamente e una ragazza, dal marciapiede, gli urla: “Oh, che hai cambiato?”. E lui: “No, sto sempre co’ quella troia de tu’ sorella!”.