In un Paese fuori d’Italia

In un Paese fuori d’Italia esiste uno stato dove il cambio e’ molto vantaggioso, ma dove la liberta’ di pensiero e di parola e’ molto scarsa. Un italiano vi si reca per comprare con poca spesa tutto il comprabile. Cosi’ entra in un negozio di abbigliamento e compra un sacco di vestiti per pochi euro. Poi va in un negozio di scarpe e anche qui compra un sacco di scarpe per poco prezzo. Mentre prosegue lo shopping, il tizio comincia a sentire un gran male ad un dente e cosi’ pensa: “Magari trovo un dentista bravo quanto quelli italiani, ma che vuole poco come onorario”. Si reca pertanto da un dentista e, prima dell’intervento, domanda quale sia il suo onorario per un’estrazione dentaria. E il dentista, deciso, gli chiede 10 mila euro, non un soldo di meno. L’italiano protesta: “Ma come… un prezzo tanto alto in un Paese cosi’? Ho comprato camicie, pantaloni, scarpe per poche decine di euro…”. E il dentista: “Vede, caro signore, si tratta di una operazione laboriosa e molto lunga. Siccome in questo Paese e’ obbligatorio tenere la bocca ben chiusa, per estrarre il dente con le tenaglie devo passare per il buco del culo”.