Un carabiniere su un treno

Un carabiniere su un treno non la smette di gridare: “Formidabile, eccezionale”.
Ad un certo punto un passeggero chiede: “Scusi, ma si complimenta per il paesaggio o cosa?”.
E il carabiniere: “Ma no, mi complimento con il macchinista: saremo entrati in una ventina di tunnel a duecento all’ora e non ha ancora beccato un pilone”.