Un tizio arriva con la macchina

Un tizio arriva con la macchina, abbastanza scassata, a dire il vero, davanti a Montecitorio e posteggia proprio in mezzo alla strada. Un vigile gli si avvicina e gli dice: “Ma cosa fa? Non si può parcheggiare qua!”. “Perché?”. “Come perché?”. “Perché qui passano ministri, deputati, senatori… “. E il tizio: “E che mi frega? Tanto io ho l’antifurto!”.