Tutti i giorni porta a pascolare

Un contadino, che tutti i giorni porta a pascolare il proprio gregge in un campo, al ritorno si ferma regolarmente a fare i propri bisogni in piccolo canneto. Un giorno però si accorge che qualcuno ha usato il suo “bagno” privato. Ferito nell’orgoglio, decide di far capire che lui è proprietario del vespasiano e lascia uno stronzo veramente grosso accanto a quello dell’usurpatore. Se ne va tutto soddisfatto, ma il giorno dopo trova una brutta sorpresa: una cacata gigantesca lasciata dal suo rivale! Allora il contadino non ci vede più dalla rabbia e, con immenso sforzo, fa uno stronzo che quasi lo lascia senza fiato. Se ne va ormai sicuro di aver vinto la sfida. Ma il giorno appresso… orrore!!! torna nel canneto e trova la cacata più grossa che abbia mai visto! Roba da elefanti! Il contadino non si lascia intimorire e si comincia a sbottonare i pantaloni. Accovacciandosi però vede un pezzo carta dove c’è scritto: “Non ci provare, perché io c’ho pianto!”