In treno due viaggiatori

In treno due viaggiatori stanno scambiandosi quattro chiacchiere. Dice il primo: “Io faccio il rappresentante”. E racconta tanti episodi legati alla sua attività. “E lei, che cosa fa?” domanda poi. E l’altro: “Io vivo di crimini: furti, rapine, assassinii…”. Il primo viaggiatore sbianca in volto e si alza per scappare, ma l’altro aggiunge subito: “Sono un avvocato”.