Dopo un tragico incidente

Dopo un tragico incidente ad un passaggio a livello dove un treno aveva investito a tutta velocita’ un camion sui binari le parti convengono in giudizio. Il principale accusato e’ il casellante che, sostiene l’autista, non aveva fatto il suo meglio per fermare in tempo il treno. L’uomo si difende appassionatamente giurando di aver agitato fino all’ultimo secondo la lanterna per avvisare il macchinista. La corte lo crede e lo assolve. Terminato il processo l’avvocato si congratula con il casellante: “Bravo! E’ stato veramente convincente!”. “Si’, pero’ avevo una paura…”. “Paura? Perche’ mai ?”. “Temevo che mi chiedessero se la lanterna era accesa!”