Un contadino accompagna la moglie

Un contadino accompagna la moglie Maria in ospedale per una visita ginecologica. All’ingresso chiede al portiere: “Dove sta il FIGOLOGO?”. Il portiere lo corregge dicendogli: “Si chiama ginecologo e lo puo’ trovare al 3° piano dell’ospedale. Il contadino e la moglie prendono l’ascensore che pero’ si ferma al primo piano. Il contadino rivolge la stessa domanda all’infermiera che gli si fa incontro: “Scusi, dove si trova il FIGOLOGO”. L’infermiera, ribadendo che non si chiama FIGOLOGO ma bensi’ GINECOLOGO, li indirizza al terzo piano. L’ascensore si ferma ancora al secondo piano; la domanda, rivolta ad un medico che si sta avvicinando, e’ sempre la stessa: “Scusi, dove si trova il FIGOLOGO?”. E Il medico: “Guardi che non si chiama figologo, ma ginecologo” e li rimanda al 3° piano. Finalmente l’ascensore si ferma al piano desiderato, il contadino vede avvicinarsi a loro un altro medico e gli chiede: “E’ per caso lei il fi gologo?”. Il medico lo corregge: “E’ me che state cercando, ma io sono G I N E C O L O G O”. A quel punto il contadino, spazientito, si rivolge alla moglie e le dice “MARIA, MA E’ LA FIGA CHE TI FA MALE O IL GINOCCHIO?!?”