Oggi in ambulatorio

Oggi in ambulatorio e’ venuta una delle mie prime pazienti. La solita visita generale, le solite prescrizioni (ricostituenti, epatoprotettori, ecc). Rapporti molto cordiali come del resto con tutti i miei pazienti. La signora prima di andarsene mi dice: “Dottore, io ho molta stima in lei. Sono tanti anni che ci conosciamo. Siamo in fondo come dei vecchi amici. Per questo mi sono permessa di non pagare mai. Mi sentivo di venir meno alla nostra amicizia. Pero’ per riconoscenza l’ho segnalata nel mio testamento”. E io allora: “La ringrazio molto, signora… senta, pero’, mi potrebbe dare indietro la mia ricetta, che’ vorrei fare una piccola modifica…”