Un impiegato pubblico

Un impiegato pubblico trova, dietro un polveroso faldone, una bella lampada di ottone, e pensa che starebbe bene sulla sua scrivania. La porta nel suo stanzino e comincia a lucidarla. Come al solito esce il genio dei 3 desideri. L’impiegato non e’ convinto e per prova chiede un cappuccino, zuccherato al punto giusto, con panna e cornetto. Poooof! Ecco il cappuccino compare sul suo tavolo. Allora decide di lanciarsi in un desiderio piu’ concreto: “Voglio andare in un’isola tropicale piena di ninfomani!”. Poooof! E si trova sull’isola tropicale, piena di signore e signorine molto assatanate. Al che esprime il terzo desiderio: “Voglio smettere di lavorare per tutta la vita!”. Poooof! E si ritrova alla sua scrivania.