In un Grande Magazzino

In un Grande Magazzino gli affari vanno maluccio e allora il Direttore decide di assumere un nuovo venditore molto in gamba. All’inserzione risponde un giovanotto che si spaccia per il miglior venditore del mondo e allora il Direttore gli dice: “Allora, prima di assumerla mi dimostri la sua abilita’. Vede quel signore al reparto profumeria? E’ tutto suo”. Il giovanotto si avvicina al cliente e comincia a parlare fitto fitto. Poi impacchetta una canna da pesca, un paio di stivali, un cappotto con cappuccio, poi cambia reparto… e vende un canotto, un motore fuoribordo e un carrello da traino per la macchina. Infine s’inchina e saluta il cliente. Il Direttore: “Fantastico! Meraviglioso! Ma come ha fatto? Cosa ha chiesto a quel signore?”. “Niente, voleva una confezione di tampax…”. “Tampax? Ma come ha fatto a vendere tutto quella merce?”. “Semplice! Gli ho detto… se sua moglie ha il marchese* che cazzo ci sta a fare in casa? Perche’ non va a pescare!”.

*con Marchese si intende il ciclo.