Ladri

Barzellette sui ladri, furti, rapina, scippi e delinquenti. Risate sulla malavita.

Denuncia di furto

Un signore toscano in vacanza in Sicilia si reca presso il comando dei Carabinieri per denunciare il furto del sua auto. L’appuntato fa le domande di rito:
“Che modello di macchina i’era?”
“Una Opel Meriva.”
“Ed i’ccolore?”
“Blu metallizzato!”
“Numero di tagga?”
“FI 4972842A”
“Quante potte? Tri o cinque potte?”
“Cinque,”
Alla fine l’appuntato chiede: “Bellina?”
E il signore toscano: “Eh sì… l’era tanto bellina!”

Ladri

La banda del buco

Gin: “Com’è andato il colpo in banca?”
Fizz: “Male!”
Gin: “Come mai?”
Fizz: “Stavo trapanando la cassaforte quando è arrivata la Polizia. Sono scappato con il trapano in mano, ma mi hanno trovato”
Gin: “Come hanno fatto?”
Fizz: “Hanno seguìto la prolunga!”
(Ale e Franz, Zelig)

Ladri

Hai da esprimere un ultimo desiderio?

Due condannati a morte devono venire giustiziati lo stesso giorno.
Il direttore del carcere passa dal primo e gli fa:
– Hai da esprimere un ultimo desiderio?
– Si, vorrei ascoltare l’album di Marco Masini per l’ultima volta prima di morire…
– Permesso accordato!

Poi va dal secondo condannato:
– E tu? Hai un ultimo desiderio?
– Si! Uccidete prima me!!!!!

Ladri

Durante un processo

Durante un processo, l’imputato si alza e grida: “Giustizia, reclamo giustizia!”.
“Silenzio! – tuona il giudice -Voi dimenticate di essere in un tribunale!”

Ladri

Un tizio all’amico

Un tizio all’amico: “Mio zio e’ un genio: ha preso la carrozzeria di una Mercedes, il motore di una Ferrari, le ruote di una Ford, i sedile di una Cadillac…”. “E cosa ha fatto? Una nuova automobile?”. “No, due anni di galera!”.

Ladri

Il magistrato sta interrogando un testimone

Il magistrato sta interrogando un testimone di un omicidio: “Allora ci dica, a quale distanza si trovava dal luogo del delitto quando è stato esploso il primo colpo?” “A circa venti metri…” “Così ha potuto assistere a tutta la scena! E invece a che distanza si trovava quando è stato esploso il secondo colpo?” “A circa due chilometri…”

Ladri