Un uomo sta pescando in riva ad un lago

Un uomo sta pescando in riva ad un lago quando scorge in lontananza la sua donna in procinto di affogare. Non sapendo nuotare si mette a gridare aiuto finche’ giunge un tizio: “La prego, mi aiuti. Mia moglie sta affogando. Ho 100 euro nel portafoglio. Se la salva sono sue”. Il tizio salta in acqua e con poche vigorose bracciate raggiunge la donna e la porta sana e salva a riva. Allora il salvatore si rivolge al marito e gli dice: “Bene, non vorrei importunarvi ora, ma mi avevate promesso le 100 euro…”. Ma il marito appare titubante: “Mah, veramente, da lontano guardando solo la testa al pelo dell’acqua mi era sembrata mia moglie, ma poi mi sono accorto che era mia suocera…”. Il salvatore allora assume un’aria triste e mettendo mano al suo portafoglio dice al marito: “Ha ragione, chiedo scusa. Quanto vi debbo?”.