Un ragazzo torna a casa felice dicendo al padre

Un ragazzo torna a casa felice dicendo al padre: “Papa’, ho trovato la donna della mia vita!”. Il padre: “Sono felice per te, ma dimmi, chi e’?”. “E’ la figlia del droghiere”. “Nooo… mi dispiace, devi sapere che lei … e’ tua sorella!”. “Ma com’e’ possibile? Lei…tu…Nooo!”. Sconvolto dalla risposta del padre il ragazzo fugge, ma col tempo lo shock e’ superato. Dopo un mese il ragazzo si ripresenta dal padre di nuovo felice: “Papa’, ho conosciuto una donna eccezionale! Sta in via Roma, e’ la figlia del farmacista…”. E il padre, preoccupato: “Sicuro?”. “No…mio Dio! Non di nuovo…nooo!”. “E invece e’ proprio cosi’. Sai, ero giovane…”. Nuovamente col tempo il dolore passa. Passati alcuni mesi il ragazzo torna dal padre: “Papa’, mi sono innamorato di nuovo”. E il padre: “Sono contento per te. Parlami di lei, chi e’, dove abita?”. “Questa volta l’ho conosciuta a Padova…”. E il padre: “Padova?”. “Si’, sta vicino al Santo. E’ la figlia di un militare, un ufficiale…”. Il padre: “Ma porca miseria! Lo sai che ho fatto il militare a Padova? Ero l’autista del colonnello. A volte andavo a casa sua anche quando lui non c’era….”. E il ragazzo: “Ma perche’? Perche’ proprio a me?”. Cosi’ distrutto da questa ennesima pugnalata al cuore il ragazzo va a piangere dalla madre: “Mammaaa, voglio farla finita!” e le racconta tutto. La madre lo consola: “Coraggio, figlio mio, ma perche’ non sei venuto prima da me?”. “Ma, capisci, sono tutte mie sorelle!”. E la madre: “Si’, ma lui non e’ mica tuo PADRE!!”.