L’avvocato sta leggendo il testamento

L’avvocato sta leggendo il testamento di un ricco signore, di fronte agli eredi. “Alla mia cara moglie Rosetta, che mi e’ sempre stata accanto, anche nei momenti difficili, lascio la casa e 2 milioni di euro. A mia figlia Maria, che mi ha accudito con tenerezza quando ero malato e ha portato avanti la nostra ditta, lascio lo yacht, la ditta stessa e 1 milione di euro. E a mio cugino Daniele, che mi ha sempre odiato e non ha mai perso occasione di litigare con me, e che pensava di sicuro di non essere nominato nel mio testamento, be’, ti sbagli: Ciao Dani!”