Caro Babbo Natale, per favore, per favore

Caro Babbo Natale, per favore, per favore, per favore, per favore. Quest’anno voglio un cagnolino. Me lo porti? PER FAVORE, PER FAVORE, PER FAVORE!

Tuo Paolino.

Caro Paolino,
queste smancerie del cazzo forse funzionano con tuo padre e tua madre. E vuoi sapere una cosa?, sei stato adottato e quindi ti concedono tutto, però qui le tue stronzate non attaccano! Ti manderò un pigiama, come l’anno scorso.

Tuo Babbo Natale.