Un tizio va dallo psicanalista

Un tizio va dallo psicanalista e gli confessa: “Dottore, ho un problema. Faccio il salumiere e da anni non faccio altro che sognare di infilare il mio cazzo nell’affettatrice di prosciutti. Faccio piu’ volte ogni notte questo sogno e non ne posso piu’. La mattina mi sveglio e sono distrutto. Mi aiuti: cosa debbo fare?”. E il dottore: “Si’ mi e’ capitato un caso simile al suo: un venditore di hamburger che sognava di mettere il suo cazzo sulla piastra rovente. Io gli ho consigliato di farlo ed infatti dopo averlo fatto si e’ bruciato in modo orribile il suo organo sessuale, ma da allora non ha piu’ avuto quel sogno ed e’ guarito. Le consiglio pertanto di fare altrettanto: metta il suo cazzo nell’affettatrice!”. Qualche settimana dopo lo psicanalista incontra per strada il suo paziente e gli chiede com’e’ andata. E il tizio: “Ho fatto come lei mi aveva consigliato … ma ci hanno scoperto e ci hanno licenziato tutti e due: io e quella troia dell’affettatrice di prosciutti …”