Un signore va dal medico

Un signore va dal medico e gli chiede lumi perché ha una palla che gli arriva quasi al ginocchio. Il medico sconcertato e con il coglione in mano nell’atto del tastamento gli chiede secondo lui come mai questa palla è così lunga, ma il signore non sa darsi una spiegazione. Il medico a questo punto gli dice: “Mi dica la verità, ma per caso fa dei giochi particolari, del sesso strano?”. “No, gli risponde il signore, le mie pratiche sessuali sono normalissime”. Il medico insiste e gli chiede: “Allora ha avuto un incidente, oppure si masturba malamente, ci pensi bene”. Il signore replica sostenendo che non ha avuto nessun incidente e tanto meno si masturba stranamente. Poi un po’ meravigliato gli viene a mente un particolare: “Sa, dottore, ora che mi ci fa pensare una cosa strana effettivamente c’è, riguarda mia moglie. La sera mi tiene sempre la mia palla in mano altrimenti non riesce a dormire, in pratica è così da sempre”. Il dottore sicuro di se’ gli risponde: “No, non è certamente questo il motivo, anche mia moglie fa la stessa cosa, anche lei tutte le sere per riuscire a dormire mi tiene una palla in mano, ma come vede – tirandosi giù i pantaloni e le mutande e tirando fuori i coglioni – come vede è tutto normale…”. Il signore allora aggiunge: “Si, pero’ noi si dorme in letti separati…”