Un ragazzo superdotato

Un ragazzo superdotato si reca dal suo medico perché si sente in imbarazzo per questa sua caratteristica fisica. Il medico dice al ragazzo di essere fiero dei suoi 35 cm e per evitare imbarazzi gli consiglia di scocciarsi il membro alla gamba destra in modo da mascherare il “volume”. Il giorno dopo la messa in pratica di questo consiglio, il ragazzo si reca furioso dal medico: “E’ tutta colpa vostra!! Seguire il vostro consiglio è stato un errore madornale!”. Il dottore chiede spiegazioni al ragazzo furioso. Allora il ragazzo comincia a raccontare: “Ieri, sono stato in centro città. Dato che faceva caldo ho deciso di farmi una passeggiata. Ad un certo punto, una bella ragazza in minigonna ha visto 100 euro sul marciapiede. Allora si è precipitata e ha messo un piede sopra la banconota in modo da non farla volare via, poi si è chinata per raccoglierla… Era in minigonna, non mi sono potuto controllare. Le ho dato un calcio nel culo…”